Per riflettere...

La cura di tutte le cure è quella di cambiare il proprio punto di vista, le proprie idee e credenze e con questa rivoluzione interiore dare un proprio contributo per un mondo migliore.

Guardiamo il mondo in un altro modo. (T. Terzani)

venerdì 11 aprile 2014

Le dodici perle dell'Ho'oponopono Cristiano (di Nicola Rachello)

Diamo spazio oggi ad un secondo, bellissimo, articolo dell'amico Nicola Rachello.
Qui cominciamo ad entrare un po' più da vicino nel significato e nella pratica dell'Ho'oponopono Cristiano, dopo un primo articolo pubblicato qualche giorno fa su queste stesse pagine.
Spero che quanti di voi abbiano trovato interessante il racconto di quella sua esperienza, possano trovare in questo nuovo pezzo altri motivi di riflessione.

Anticipandovi che nei giorni prossimi è prevista la pubblicazione di un altro post dell'amico Nicola, vi auguro una buona lettura ed un'ottima meditazione! *



L’amico Juan Segundo mi scrive: “Ho notato che nell’articolo che mi hai inviato si parla poco di cosa sia nella pratica l'Ho’oponopono Cristiano® e mi piacerebbe che, anche se in breve, tu ne parlassi, visto che l'argomento alla fine è questo”. Certo Juan l’argomento è questo! Quando ho iniziato a chiedermi da dove Morrnah Nalamaku Simeona ** avesse tratto la propria ispirazione e mi sono ascoltato, ho lasciato che tutto accadesse da solo… Era tutto così chiaro, così evidente, tutto risaltava nero su bianco tra i versetti del Vangelo, nei passi della Bibbia. Tutto era comprensibile… Arrivavano parole di infinita dolcezza, arrivava lo stesso amore che aveva nutrito e ispirato Morrnah… Arrivava la stessa Pace dell’Io, quella parola - Io- che tradotta dall’hawaiano significa Dio, Divinità… e come potevo non lasciarmi nutrire da quello stesso sentimento, da quella stessa dedizione, da quello stesso desiderio di amore verso Dio, di amare Dio. Così è nata la via della preghiera, è nato l’Ho’oponono Cristiano®. Si l’Ho’oponopono Cristiano® è un cammino nel cuore, un percorso di silenzio e preghiera, di ascolto e preghiera, di amore e preghiera, di servizio e preghiera. Così se vuoi essere grande, inizia a servire l’ultimo dei tuoi fratelli. La preghiera è sempre la tua Voce, quella Voce che chiama Dio, quella Voce che si rivolge a Dio, e quel Silenzio in cui poi sai ascoltare. Ecco allora le parole: “Signore fa di me lo strumento della tua Pace, Signore fa che dove c’è odio io porti amore”. Ecco allora che la preghiera diventa invocazione a Dio, diventa il canto dell’anima. Così la mia anima riconosceva che ogni passo mi aveva portato a Lui, nella mia ricerca della Verità. Come un bambino avevo incontrato le Sue braccia, potevo respirare il Suo amore, lasciarmi ricolmare dalla Sua tenerezza. Con Lui imparavo ad amare. Sono arrivate così 12 perle infilate, una ad una, nella collana dell’amore. Ed ecco di cosa si tratta. La prima perla è la consapevolezza del respiro, fermarsi a percepire il respiro, sentire come il respiro sia imprescindibile alla vita stessa, come ne sia la linfa vitale, quell’energia d’amore che pervade tutto l’universo. La seconda perla è un’Invocazione a Dio perché nel suo infinito amore trasmuti dolori e tristezze di ogni anima. La terza perla, “La luce della Verità” è una preghiera d’amore per unire nella consapevolezza ogni parte dell’Io Sono, ovvero ciò che tutti noi siamo (conscio, inconscio, superconscio e divinità). La quarta perla “Ti benedico o Padre” è come il Sole del mattino, un canto d’amore per chiedere la protezione divina durante tutto il giorno. La quinta perla “l’Atto di Riconoscimento” è una preghiera per affidare a Dio tutte le nostre memorie certi del dono della loro trasmutazione e cancellazione. La sesta perla è l’Atto di Abbandono di Don Dolindo una preghiera che rappresenta l’espressione più elevata e nobile dell’abbandonarsi a Dio.
La settima perla è la “Preghiera semplice” di Fratello Francesco, un lavaggio cristico nell’umiltà. L’ottava perla è “Il cantico delle Creature”, una celebrazione di Dio e di tutto il creato, nella versione recuperata da Daniel Mourois Givaudan dalle memorie akashiche. La nona perla era ancora la consapevolezza del respiro. Dio è il soffio della Vita. La decima perla è una preghiera di ringraziamento “Quello che porterò con me”. L’undicesima perla sono le “Lodi di Dio altissimo”. La dodicesima perla è l’Invocazione finale a Dio, una manifestazione di profonda gratitudine. Il Salmo 23 è la manifestazione della gioia. Queste preghiere sono il cuore dell’Ho-oponopono Cristiano®; non hanno nessuna pretesa di esaurirlo o delimitarne i confini, sono solo i passi che lasciano poi la libertà all’anima di volare, di riconoscersi e rimembrarsi nell’eterno e infinito amore di Dio. 



Prima di concludere e darvi appuntamento al prossimo incontro, ecco il testo della bellissima preghiera che è il Salmo 23. Vi ricordo solo che se avete una Bibbia con traduzione cattolica dovete cercare il Salmo col numero 22.


Il SIGNORE è il mio pastore: nulla mi manca.
Egli mi fa riposare in verdeggianti pascoli,
mi guida lungo le acque calme.
Egli mi ristora l'anima,
mi conduce per sentieri di giustizia,
per amore del suo nome.
 Quand'anche camminassi nella valle dell'ombra della morte,
io non temerei alcun male,
perché tu sei con me;
il tuo bastone e la tua verga mi danno sicurezza.
 Per me tu imbandisci la tavola,
sotto gli occhi dei miei nemici;
cospargi di olio il mio capo;
la mia coppa trabocca.
Certo, beni e bontà m'accompagneranno
tutti i giorni della mia vita;
e io abiterò nella casa del SIGNORE
per lunghi giorni.

Juan Segundo

----------------------------
* Il presente articolo è già stato pubblicato sulla pagina Facebook di Nicola nei giorni scorsi.
** Fondatrice dell'Ho'oponopono dell'Identità del Sé - SITH- ovvero l'Ho'oponopono moderno. Alle Hawaii l'Ho'oponopono era una pratica ancestrale.



2 commenti:

  1. semplicemente meraviglioso! nina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della tua visita, Nina! In questi giorni il blog è... chiuso per ferie, ma quanto prima torneremo con articoli che spero saranno interessanti come lo sono stati finora, e anche di più! Torna a trovarci!

      Elimina

fatti sentire

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...