Per riflettere...

La cura di tutte le cure è quella di cambiare il proprio punto di vista, le proprie idee e credenze e con questa rivoluzione interiore dare un proprio contributo per un mondo migliore.

Guardiamo il mondo in un altro modo. (T. Terzani)

lunedì 14 luglio 2014

La Stella Cometa (di Nicola Rachello)

Un nuovo racconto di Nicola Rachello impreziosisce le pagine di questo blog.

L'Ho'oponopono Cristiano regala continuamente strumenti che aiutano la nostra anima ad emergere dalla quotidianità stanca e polverosa, per slanciarsi sulle strade spesso impervie (ma sempre gratificanti!) del cammino spirituale.
E oggi Nicola indica un altro di questi aiuti, anzi ce lo ricorda.
Buona lettura!
 
LA STELLA COMETA (racconto allegorico).


Toc, toc… buongiorno Dio!

Pochi giorni fa è apparsa nel mio cielo la Stella Cometa.

Ho capito che qualcosa stava cambiando, che entravo nel vivo del mio cambiamento, della mia trasformazione in trasmutazione. Dio era con me.

Lo è sempre, ma accorgersene è meraviglioso. È un’esperienza che rende più luminoso il tuo sguardo, più distinta la tua percezione. Desideravo capire, esser certo, abbracciare tutto e sentire nel tutto il dolce profumo dell’Amore.

Chi mi legge conosce la mia abitudine ad alzarmi presto, quando fuori è ancora tutto buio. Sono io che accolgo l’alba, ma forse in realtà non è rimasto più nessuno.

Qualcuno potrebbe non capire. Qualcuno potrebbe pensare: “Ma di cosa sta parlando?”. Semplicemente delle mie scelte, della mia volontà di impegnarmi, di vivere nel momento presente.

Così ecco la prima illuminazione della mia Stella: se vivo consapevolmente, intensamente, profondamente ogni mio momento presente, ogni mio dono, qualsiasi futuro sarà entusiasmante, en-theos, in Dio.

Ora cara amica/o del mio cuore, scopri pure le tue carte e guarda: in ciò che leggi c’è sempre Dio!

Così questa magnifica stella, dalla sua coda, ha lasciato cadere un altro magnifico dono.
Si tratta di un nuovo presente ricco di amici, di persone reali, autentiche, che riscaldano il mio cuore e che mi mostrano, con la loro bellezza, quanto sia perfetta ogni creazione di Dio.

Sì, cara amica/o , tu sei quella meravigliosa persona che ha riempito, con la sua immensa Luce, la mia vita. Tu sei l’amico fedele che muove i suoi passi assieme a me. Tu sei il Cristo della mia vita.

Ok, molte persone potrebbero ancora non capire, dire: ma che c’entra?

Il Cleaning Office di Ho'oponopono Cristiano
È un’allegoria, un insegnamento per il cuore, uno strumento di pulizia del Cleaning Office, esso stesso strumento fra gli strumenti, il bisturi in ogni operazione, dove la mano sapiente che guida è sempre quella di Dio.

“Ora fermati. Non correre troppo velocemente” mi sussurra il cuore, che batte così forte, così pieno di felicità, così pieno d’amore. 
Sì, mi fermo, per accogliere ancora un dono, ancora un presente. È lo specchio nel quale mi ammiro e al quale rivolgo ogni cosa che dico. È uno specchio ovale, sorretto da due Angeli. So che ogni mia parola vi si riflette, ogni mio sentimento ed emozione si rispecchiano e tornano indietro.

Per questa mattina può bastare.

Posso ringraziare abbondantemente.
Sei andato al di là di ogni mia aspettativa, mi hai regalato lo specchio magico, il riflesso della mia anima.

Juan Segundo

Nessun commento:

Posta un commento

fatti sentire

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...