Per riflettere...

La cura di tutte le cure è quella di cambiare il proprio punto di vista, le proprie idee e credenze e con questa rivoluzione interiore dare un proprio contributo per un mondo migliore.

Guardiamo il mondo in un altro modo. (T. Terzani)

lunedì 25 agosto 2014

Figli karmici, malattie karmiche (di Nicola Rachello)

(foto tratta dalla pagina FB di Nicola Rachello)
Un altro articolo di Nicola Rachello per aprire questa settimana del blog.
Approfitto dell'occasione per segnalare la messa on line (gratuita) della prima meditazione di Ho'oponopono il Mantra dell'amore: Incontro con il Bambino Interiore realizzata dallo stesso Nicola. Chi ha letto o conosce il libro, Ho'oponopono il Mantra dell'amore, sa che si tratta della prima delle sette meditazioni guidate che aiutano ad entrare profondamente in contatto con noi stessi. È possibile riceverla via mail chiedendola all'autore al suo indirizzo di posta elettronica nicolarachello@hotmail.it.
Ed ora buona lettura del post!
   

FIGLI KARMICI MALATTIE KARMICHE
Un’amica di sempre attraversa un momento particolare e mi chiede di esserle accanto.
A - Caro Nicola ho bisogno del tuo aiuto, uno dei miei “figli” si chiama … , ha il nonno malato. Gli hanno trovato il solito male al pancreas e non so per quanto ne avrà. Lui, il nipote, che è stato allevato dai suoi nonni, ora inizia a stare male perché non sa accettare questo passaggio. Io lo sto sostenendo con tutte le mie preghiere e mantra. Hai qualche altro suggerimento? Ti puoi unire a noi?
B - Unirmi a voi nella preghiera di gratitudine sicuramente! Dio è preghiera, il suo amore è preghiera. Mi viene da dirti di non pregare per la sua guarigione, ma di ringraziare in ogni momento perché è già guarito, perché Dio ha già accolto la vostra preghiera. Sentiti sempre felice e grata perché è stato più di un miracolo, è stato un dono d'amore immenso! A - Sì, lo so, infatti io non prego per la sua guarigione ma per la minor sofferenza possibile e per sostenere questo mio figlio... che accetti il passaggio... questa è la mia preghiera...
B - NO cara amica! Non ti scritto di pregare per l'accettazione e per sostenere chi soffre!
A - Allora sbaglio qualcosa?
B - Quella che ti ho proposto è una preghiera di gratitudine perché la guarigione è già avvenuta, tutto è perfetto, tutto è sempre per il meglio. Essere grati per ogni cosa, ringraziare perché Dio è amore e tutto si allinea a questa frequenza. Non partecipare al dolore ma osserva semplicemente quello che accade e scegli tu cosa provare, come sentirti. La preghiera di ringraziamento, la preghiera di gratitudine è quella che ha vibrazione più elevata. Il GRAZIE è GRAZIA DIVINA SEMPRE!
A - Hai ragione! Stavo ricadendo nella vecchia credenza! Questo figlio lo sento tantissimo e allora capisci l'errore che stavo commettendo! Ho fatto bene a chiamarti... Sì, e ringrazio Dio di farmi provare questa esperienza ed avermi fatto ri-conoscere questo figlio! Si! Grazie, grazie, grazie. Ti amo, mi dispiace, ti prego perdonami! Gesù pensaci tu! Gesù confido in te! Grazie... Grazie Nicola... Ti farò sapere.
B - Grazie a te cara amica, ti sono accanto!
A – Caro Nicola hai ragione è tutto perfetto! Infatti questo fatto mi ha unito a questo figlio. Lo sto aiutando a riprendere a credere! Questo deve essere il mio compito verso questi “figli”. Sai quanti ne ho? Tre maschi e quattro femmine. Le loro madri sono felici di quello che faccio per loro... Grazie! Appena sono sistemata un pò devo venire una sera con degli appunti su tutto quello che mi è successo con l’Ho'oponopono Cristiano® e la matita magica. Ho pensato di iniziare a scrivere gli appunti della matita magica. Aloha.
B – Ti aspetto con piacere vieni quando vuoi! Grazie.

Juan Segundo

Nessun commento:

Posta un commento

fatti sentire

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...