Per riflettere...

La cura di tutte le cure è quella di cambiare il proprio punto di vista, le proprie idee e credenze e con questa rivoluzione interiore dare un proprio contributo per un mondo migliore.

Guardiamo il mondo in un altro modo. (T. Terzani)

martedì 3 marzo 2009

Oh, essere un Blobel


Solo due righe.

27 anni fa, il 3 marzo 1982, moriva Philip Dick.

Se vogliamo capire come funzionano alcune delle cose che ci circondano, nella società, nella nostra vita personale, non abbiamo che da leggere quello che Dick ha scritto. E tante delle cose che non riusciremo a capire dopo averlo letto, saranno quelle che diventeranno 'il futuro', il nostro e quello della nostra società.

Buonanotte.

TIM

1 commento:

  1. Ho cominciato ieri la seconda lettura di "Scorrete lacrime, disse il poliziotto" del succitato Philip K. ed insisto col sostenere che nel 1982 è morto il più grande autore che il mondo abbia mai conosciuto, così geniale da sembrare un extraterrestre. Lettura obbligata per chiunque, a partire dalle scuole dell'obbligo.

    RispondiElimina

fatti sentire

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...