mercoledì 28 novembre 2012

Arcani vs. Bacone. Un crossover (racconto)

Perché il detective privato Andrea Arcani è costretto a dormire su un vagone abbandonato nella stazione di Vercelli? E chi è Andrea Arcani? E perché Màrika Garrone è preoccupata per un cellulare da 500 euro? E perché Gennaro Bellagamba è geloso del suo collega, l'agente Nino Geremicca? E perché avete letto fin qui se non si capisce niente?
Niente paura, tutte le risposte sono in questo Arcani vs Bacone. Un crossover una produzione Geta - Gravina ai limiti della letteratura. Scaricate e leggete. E poi, se volete, fateci sapere: sono gradite vostre notizie.

Nino

6 commenti:

  1. Guarda, non so se è un problema mio ma non mi funziona il link, quando clicco mi esce fuori un immagine di una macchina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, vado subito a cercare di risolvere!

      Elimina
  2. Mi è piaciuto molto, entrambe le parti sono scritte molto bene, i personaggi sono resi piacevolmente in tutte le loro interazioni.
    Giorgio nella sua romanità (a parte l'evidente razzismo nei confronti dei meridionali) è simpaticissimo e per questa volta Bacone è veramente l'eroe risolutore della situazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie della lettura e del commento! Scrivendo questo raccontino, ho scoperto un altro lato di Bacone: quello della persona che media, che smussa gli angoli. Tutto serve nella vita, anche divertirsi a scrivere con un amico!

      Elimina

fatti sentire

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...