Per riflettere...

La cura di tutte le cure è quella di cambiare il proprio punto di vista, le proprie idee e credenze e con questa rivoluzione interiore dare un proprio contributo per un mondo migliore.

Guardiamo il mondo in un altro modo. (T. Terzani)

martedì 31 agosto 2010

Baciamo le mani

Ci sono cose che provocano dapprincipio rabbia, poi solo ribrezzo.
Questa notte non riuscivo a dormire e verso l'una ho cercato un po' di informazione alla tele. La notizia del giorno è sicuramente la visita di Gheddafi a Berlusconi in qualità di presidente del consiglio italiano. Parate militari, cene (gli arabi stanno celebrando ancora il ramadan) ufficiali, arringhe religiose ad un pubblico pagato per stare lì a compiacere l'ospite (un po' come nei talk show), ecc. Ma sulla Televisione Svizzera, che ho sto imparando ad apprezzare per obiettività e imparzialità, ho visto qualcosa che mi ha finito di svegliare: Berlusconi che bacia le mani a Gheddafi. E' un filmato risalente agli inizi di quest'anno, che si riferisce ad un altro incontro tra i due 'amiconi', ma gli abbracci e baci di quest'ultimo evento mediatico rafforzano l'idea del feeling, vero o falso, tra i due. Mi sembrava di vedere il remake di qualche episodio de 'Il Padrino'. C'è chi ha risposto, a chi criticava l'incontro con parata finale di ieri, dicendo che questa è 'politica' e chi dissente non capisce niente.
Certe cose fanno, forse, anche paura.
(la vignetta è di Giannelli, tratta dal blog di Giuseppe Casarubbea)
TIM

3 commenti:

  1. Leader libico? Io, per la verità, ho sempre pensato fosse Er Monnezza in una delle sue più riuscite interpretazioni. Guarda, a volte, le coincidenze....
    Riguardo al baciamano, il primier, dato le sue frequentazioni, non ha nulla da imparare, o no?

    RispondiElimina
  2. Di Gheddafi ricordo che, dopo che un italiano venne ucciso in seguito alle sue solite esasperanti campagne mediatiche anti-italiane (fatte apposta per esacerbare gli animi dei più idioti fra i suoi sudditi) nel corso di un'intervista alla Rai non trovò niente di meglio da dire che "Un italiano é stato ucciso? Mi spiace, spero che avesse un'assicurazione sulla vita".
    Una merda d'uomo adatta al viscidone che ci ritroviamo come premier...

    RispondiElimina
  3. Il problema è che ci troviamo davanti a statisti che di statura non hanno neanche quella ... per fare il militare!
    TIM

    RispondiElimina

fatti sentire

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...