Per riflettere...

La cura di tutte le cure è quella di cambiare il proprio punto di vista, le proprie idee e credenze e con questa rivoluzione interiore dare un proprio contributo per un mondo migliore.

Guardiamo il mondo in un altro modo. (T. Terzani)

venerdì 7 settembre 2012

Alcune cose che...

... mi stanno proprio qui, sul gozzo, e che devo dire.

Ricordarti che chi parcheggia in doppia fila (anche solo per un attimino), occupa il posto auto di un disabile, non ti da' la precedenza mentre attraversi sulle strisce, un giorno potrà tranquillamente sfilarti il portafoglio dalla tasca o darti una sola in un affare. Perché, tanto, un infrazione alle regole della civile convivenza in più o in meno...

Qualche giorno fa sono passati i Testimoni di Geova (a proposito: la prossima volta che vengono devo chiedere loro di mostrarmi la delega di questo Geova per poter parlare a suo nome) e mi hanno lasciato un volantino intitolato: Tutte le sofferenze presto finiranno!. Forse vuol dire che entro la fine dell'anno Berlusconi, Bersani, Casini e gli altri 900 loro colleghi saranno mandati a svolgere lavori socialmente utili?

Spero che termini presto la battaglia ebook vs cartaceo e si metta lo stesso impegno a produrre, invece, buona scrittura.

Vorrei sapere se i parlamentari che si sono strenuamente opposti alla legge sulla tassazione delle bevande gassate hanno fatto la stessa strenua opposizione quando si è trattato di approvare la legge sull'aumento dell'eta pensionabile. O se abbiano strenuamente proposto un taglio delle pensioni d'oro e un dimezzamento dei loro stessi stipendi.

Le veline guadagnano circa 200 euri per far intravedere dalla mutanda un pezzetto di c**o e smollare un quarto di t**ta sul bancone di Striscia la notizia, per una decina di minuti in tutto, per 6 sere la settimana. Diciamo sui 5000 euri al mese, 30.000 euri all'anno. La Minetti guadagna 150.000 euro all'anno puliti per svolgere più o meno le stesse funzioni, ma sui banchi del Consiglio Regionale Lombardo. Certe disparità devono finire! Bisogna intervenire, protestare, organizzare un dibattito. Un quarto di t**ta è sempre un quarto di t**ta, e un c**o è sempre un c**o! Il mondo dello spettacolo è veramente crudele! 

Ma, alla fine, ricordati sempre che, comunque vada, lo spettacolo deve continuare!

Ciao Freddy!

Freddy Mercury
(5 settembre 1946 - 24 novembre 1991)



TIM

7 commenti:

  1. Sulla Minetti, su e sui politici alla Barbareschi mi sa che la pensiamo tutti allo stesso modo.
    Ma il proboema è proprio questo : ci limitiamo.a pensarlo, magari a dirlo a bassa voce ma come italiani continuiamo ad accettarlo a non fare niente (inteso nel senso pacifico e non violento) per cambiare le cose.
    Del resto, ancora troppi di noi pensano che chi parcheggia in doppia fila sia una persona furba e abremo il quadro.

    RispondiElimina
  2. ...avremo, invece di abremo.
    Maledetti tasti dell' Ipad.....lol

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'hai l'Ipad!? un terronciello informatizzato alla grande vedo! scherzi a parte (!) sarà difficile cambiare le facce di questa gente finché non potremo scegliere chi votare. E la nuova legge elettorale, se passerà, sarà forse anche peggio dell'attuale. I politici sanno bene come perpetuare e clonare sé stessi. Quanto al parcheggiare male ecc., so che molti considerano queste cose come peccati veniali, ma per me sono solo il sintomo di un modo di pensare e fare che distrugge la convivenza civile. Quando sono arrivato in questa città 13 anni fa, venendo dal sud, mi stupivo della correttezza degli automobilisti, del modo di guidare rispettando le regole del codice della strada; oggi, anche qui, ognuno fa quello che vuole e sta diventando peggio che in meridione: ogni giorno rischi di fare incidenti, perché non sai più la gente cosa fa e come guida.

      Elimina
  3. Credo che i Testimoni di Geova intendessero una nuova legge che impone l'uso di sostanze stupefacenti alla popolazione, così che non potranno più essere coscienti di ciò che succede!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ipotesi più che fondata. Speriamo che non sia seguita anche da qualche altra categoria più pericolosa, vedi politici, economisti, sociologi. O l'hanno già fatto?

      Elimina
  4. Io ci ho provato a fare domanda per diventare una velina, ma mi hanno scartato... vorrà dire che ci riproverò come assessore regionale in Lombardia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è difficile arrivare al consiglio regionale, basta seguire l'iter giusto: qualche locale di lap-dance, un minimo di conoscenze giuste, qualche direttore di telegiornale, arcore. Ma penso che ti manchino alcune caratteristiche peculiari...

      Elimina

fatti sentire

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...