Per riflettere...

La cura di tutte le cure è quella di cambiare il proprio punto di vista, le proprie idee e credenze e con questa rivoluzione interiore dare un proprio contributo per un mondo migliore.

Guardiamo il mondo in un altro modo. (T. Terzani)

mercoledì 14 maggio 2014

Contatto col divino

conteEcco un bell'articolo che traggo, come spesso capita, dal sito Visione Alchemica
Sono verità che, dette così in semplicità, sembrano lapalissiane, ma quando interroghiamo la nostra vita, capiamo che fatichiamo a fare nostre. 
Buona lettura!




Contatto col divino

Siamo qui ad attendere il contatto con il nostro Divino interiore, per attuare il Cambiamento, eppure questo contatto col Divino c’è sempre stato, ogni giorno ed ogni istante della nostra vita, sarebbe ora che davvero ci svegliassimo e ci accorgessimo che siamo sempre stati collegati al Creatore di tutto ciò che è.
Siamo sue entità emittenti, entità Creatrici come lui, che portiamo qui ciò che lui concepisce attraverso noi, dobbiamo solo affinare la ricezione, il nostro intuito e discernimento!
Vi siete mai chiesti dopo aver attraversato terreni impervi nelle vostre vite, essere sopravvissuti a catastrofi economiche, affettive o legate alla salute fisica, quando nei primi giorni dell’evento pensavate di non poter sopravvivere all’abbandono, alla delusione, alla rovina e poi, giorno dopo giorno, trovavate la forza di rialzarvi, di proseguire nella vostra vita e anche di sorridere di nuovo.
Da dove proviene la forza che pian piano risentite scorrere attraverso il vostro corpo, siete ancora qui su questa Terra, a ricostruire voi stessi nonostante l’accaduto, da dove proviene questa Forza?
Non è forse la stessa Forza che nella natura trasforma una gemma in bocciolo e poi quel bocciolo in fiore e successivamente in frutto?
Non vi è mai capitato di svegliarvi in piena notte con una bellissima idea in testa alla quale non avevate proprio mai pensato? O quando ormai esausti, per aver cercato inutilmente la soluzione ad un problema, solo nel momento in cui desistevate la soluzione vi si accendeva nella mente. Quello è l’Io Sono, il collegamento con il nostro Divino interiore che tolta di mezzo la mente ed i suoi filtri, viene a noi e ci porta in un’altra dimensione, la sua, la nostra interiore.
Ci saranno anche quelli di noi che sono perfettamente collegati ed in sintonia con il Divino, ma i più o ignorano ciò o comunque poco lo praticano. Eppure il cambiamento sta in quello spazio infinito dentro di noi, dove tutte le soluzioni sono possibili, dobbiamo solo accedervi nella normalità del quotidiano e non solo quando siamo disperati in cerca di un aiuto. Lo facessimo come abitudine non conosceremmo la disperazione, arriveremmo un po’ prima della rottura del vaso ed invece di raccogliere i cocci immersi nella costernazione, salveremmo il prezioso oggetto.

E allora se non c’è desiderio di entrare in contatto il prezioso vaso deve per forza rompersi per farci comprendere quanto abbiamo resistito ad un cambiamento che poi si rivelerà positivo. Dopo, ci rendiamo conto dei segnali disseminati lungo il cammino, che non avevamo visto o ai quali avevamo dato interpretazioni di comodo ed invece ci avvisavano, per farci comprendere che dovevamo agire, cosa che non abbiamo fatto ed allora quella parte di noi, che è NOI, interviene, anche se lo capiremo dopo, dopo la sofferenza!
Colleghiamoci quotidianamente così come ci laviamo il viso ogni mattina, entriamo in quello spazio che è silenzio ed energia d’Amore, lì possiamo trovare tutto ciò che serve per poter vivere serenamente anche i momenti non facili della nostra vita.
Basta chiudere gli occhi e volerlo, respirare il flusso dell’energia Divina che ci circonda e volerlo, entrare in sintonia e volerlo. Tutto nasce da un desiderio, basta desiderarlo e avviene, ripulite i dubbi e i pensieri limitanti, entrate in quello spazio infinito, visualizzatevi col desiderio di esserci e sarete lì!
(Patrizia di Visione Alchemica)

Juan Segundo
 -------------------- 
N.B.: Anche la foto è tratta dalla pagina del sito citata nel link.

Nessun commento:

Posta un commento

fatti sentire

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...