Per riflettere...

La cura di tutte le cure è quella di cambiare il proprio punto di vista, le proprie idee e credenze e con questa rivoluzione interiore dare un proprio contributo per un mondo migliore.

Guardiamo il mondo in un altro modo. (T. Terzani)

giovedì 17 novembre 2011

Comunicato Stampa: Nino Geremicca sull'Ipazio Sghembo's fan club

Ricevo e volentieri pubblico questo comunicato stampa a firma Nino Geremicca giuntomi questa mattina.

COMUNICATO STAMPA

Nella mia qualità di ideatore, fondatore, presidente (pro-tempore) e amministratore dell'IPAZIO SGHEMBO'S FAN CLUB, mi pregio di comunicare quanto segue.
Come voi tutti sapete io sono un personaggio libresco, che esisto solo nella mente del mio autore e vivo nelle pagine dei suoi racconti.
Ho perciò a cuore la sorte di tutti quegli altri personaggi che come me hanno vita solo quando qualcuno ha la possibilità di leggerne le storie e le avventure.
Senza voler entrare nel merito (solo solo un agente di PS che fa il piantone in un commissariato di provincia) ho sempre pensato che ormai le classiche librerie con i volumi ben in mostra sugli scaffali siano destinate, ahimé, a perdere di prestigio, non tanto per la quantità di libri pubblicati, bensì per la loro qualità letteraria. E soprattutto perché non fanno il proprio lavoro di vetrina di tutto ciò che di valido viene pubblicato. Leggo, infatti, girando per siti e blog specializzati, che esiste tutta una produzione letteraria che non raggiunge la grande distribuzione per motivi i più disparati e tutto tranne che per merito. Penso, invece, che il futuro sia nella possibilità attraverso la pubblicazione digitale e il passaparola di far conoscere un sempre maggior numero di scrittori e, quindi, di personaggi come me vogliosi di far la conoscenza delle persone in carne ed ossa e di entrare nel loro mondo reale e immaginario (concetti che spesso hanno un confine labile e perfino a volte coincidente).
Ispirandomi, quindi, a Ipazio Sghembo, sul quale ho fatto una seppur breve ricerca storica pubblicata qui, ho deciso di aprire una libreria virtuale, se così si può chiamare.
Anzitutto, ho voluto intitolarla proprio a lui perché, essendo un personaggio dell'immaginazione, ha potuto attraversare tutta la storia del mondo e dell'umanità. E così facendo ha conosciuto tutti quegli altri protagonisti delle storie, vere e di fantasia, che hanno costruito la Storia con la "S" maiuscola.
Perché, poi, una libreria virtuale? Perché i libri che troverete saranno solo segnalati attraverso i link (termine avulso dalla mia preparazione, ma suggeritomi da Bellagamba Mario, agente scelto e mio collega di lavoro) che chiunque potrà lasciare sulla bacheca della pagina Facebook che di seguito citerò.
Perché Facebook e non un altro sito o blog? Perché, come capirete da ciò che dirò a breve, si tratterà solo di brevi segnalazioni, rimandi ad altri posti dove materialmente trovare il libro.
Fatte queste dovute precisazioni preliminari, vado a specificare ciò di cui si tratta.
L'Ipazio Sghembo's fan club è una pagina Facebook su cui chiunque può segnalare, tramite apposito link:
i propri lavori, (in edizione digitale o cartacea, gratuiti o a pagamento) presenti e passati; potrà perciò anche trattarsi di pagine statiche di propri blog o siti;
- lavori di altri autori (con le stesse caratteristiche di cui sopra) che si ritiene meritevoli di pubblicità;
- concorsi, di cui si viene a conoscenza e/o si vuole far conoscere, organizzati da blogger, case editrici digitali o classiche, purché totalmente gratuiti e con un livello di serietà di cui ognuno garantirà;
- case editrici nuove o che comunque si ritiene di voler e dover promuovere;
- iniziative letterarie e editoriali di vario tipo e a vario titolo.
Si potranno inoltre segnalare libri letti (sempre senza distinzione fra carteceo e digitale) con un proprio giudizio minimo che però non dovrà superare la soglia della comunicazione (es.: si potrà dire: ho letto ili libro X e mi è piaciuto, gli do' un voto Y; oppure: non mi è piaciuto e do' un voto Z). Per un eventuale recensione estesa, propria o altrui, si potrà segnalare un link appropriato.
Non essendo in grado di gestire gli aspetti più tecnici della cosa e, soprattutto, non conoscendo il vasto mondo della comunicazione, sono aperto a ogni tipo di collaborazione con suggerimenti, interventi diretti sulla composizione della pagina (sarebbe bello avere un logo dedicato!) e quant'altro.
Sarò ben lieto, inoltre, di inviare il presente comunicato a chiunque vorrà pubblicarlo sul proprio sito o blog e mi farebbe piacere che l'iniziativa fosse pubblicizzata da chi vorrà aderirvi o comunque la riterrà interessante.
Con ciò ho concluso.
Ringrazio per il tempo che è mi stato dedicato e do' il link della pagina Facebook dell'IPAZIO SGHEMBO'S FAN CLUB.
Distinti saluti.

Penso che l'iniziativa appena presentata dall'ormai nostro amico Nino Geremicca possa essere interessante. Se vorrete mettervi in comunicazione con lui, potete farlo anche tramite questo blog.
Questo è quanto per oggi.

TIM

4 commenti:

  1. L'assenza da facebook mi impedisce di partecipare, ma tu sai che tutto quello che scrivo sul mio blog (segnalazioni di libri di altri scribacchini, cose mie, qualunque cosa) puoi riportarlo su questa tua pagina ipazia sghemba ;-)

    RispondiElimina
  2. @ Ariano: grazie. appena comincierò anch'io a capire come funziona veramente la cosa (FB, voglio dire) inserirò la tua pagina dei romanzi e racconti.

    RispondiElimina
  3. Domani mattina segnalo sul mio blog, assieme a un altro progetto nato a inizio novembre. :)

    RispondiElimina
  4. @ Gianluca: grazie! speriamo che la cosa prenda presto piede e il fan club possa cominciare a dare i suoi frutti.

    RispondiElimina

fatti sentire

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...